UN PO' DI ME.. Savio De Martino

Savio De Martino, cantautore e interprete, inizia il suo percorso artistico all’eta’ di 7 anni. Accompagnato comunque dal fatto che,  gli stessi genitori sin dalla tenera eta’, riscontrano in lui, un innato amore per la musica.

Le sue tendenze musicali, variano, dal pop italiano al jazz, dal blues alla buona musica leggera.

La passione per la musica, quindi lo portano anno dopo anno ad un pubblico sempre piu’ vasto, e  all’eta’ di 10 anni gli viene regalata una tastiera, ed inizia da autodidatta a strimpellare lo strumento, canzoni su canzoni, nota dopo nota, poco dopo e’ la volta dello studio approfondito del canto.

“La voce come strumento musicale” questa la sua filosofia, studia e si perfeziona in vari contesti diversi, da maestri privati del conservatorio di calibro nazionale, dal canto lirico, all’opera, al classico. praticando alcuni seminari di jazz e musica leggera, fra napoli, caserta, avellino, e accademie musicali, di paesi limitrofi, il tutto per perfezionare il suo metodo di interpretazione, e impostazione vocale.

Ottiene cosi 2 attestati nazionali di canto, ”leggero e pop”, un attestato di canto e master  professionale con l’agenzia “new faces”, e 2 diplomi all’accademia di sanremo nel 2000 e 2001.

L'esperienza che lo contraddistingue comunque, sono le serate alle quali partecipa come cantante, e un susseguirsi di manifestazioni, che variano dai pianobar, alle feste private, dalle feste di piazza, agli interventi ad eventi musicali, il suo essere poliedrico da uomo di teatro a cantante da palco.

Inoltre ospite in varie trasmissioni di tivu' locali (tv luna, tele a, televomero, canale 21, canale 34, telecapri) e alcuni articoli su testate gionalistiche (cronache di napoli, il punto, lo spillo, roma) dove si parla di lui come musicista e cantautore di tendenza.

Apparizioni anche in rai tv in programmi come (applausi, uno mattina, la vita in diretta, vita bella) e su sky tv in programmi canori come (festival, e ospitate varie).

Fra le varie esperienze di rilievo, vanta partecipazioni a: sanremolab 2000/2001,  accademia di sanremo 2000/2001, accademia di sanremo 2001/2002, un primo posto festival saint-vincent 2002, un primo posto premio lunezia giovani autori 2005, finalista festival di napoli 2004, un secondo posto italiani nel mondo festival 2003, un secondo posto festival voci nuove 2006, partecipazione al tour music-fest 2008, un secondo posto al pomiglianojazz music-festival, premio e partecipazione al festival in piazza 2005, finalista premio mia martini 2004, finalista ballabellaradio festival 2011, finalista ballabellaradio festival 2012, finalista cantafestivalgiro 2011, un terzo posto a star sprint 2011 come cantautore, premio miglior interprete italian talent festival 2011, premio miglior canzone festival italiamia 2011, finalista premio alex baroni 2012, premio della critica notte di note 2012, premio miglior cantautore notte di note 2012 (firenze).

Scrive e compone per alcuni artisti del panorama emergente, partenopeo, e in piu' e' autore e produttore di 3 lavori discografici,da lui interpretati, il primo “lasciarsi andare” nel 2003, il secondo “semplici note” nel 2007, e il terzo “appartenenze musicali” nel 2010, contenenti canzoni inedite, dove sia i testi che le musiche sono scritte e curate, da lui medesimo.

Collabora con vari musicisti, fra i quali Giuseppe Balsamo, un jazzista per eccellenza, nonche' grande arrangiatore e pianista, per la realizzazione di tantissimi eventi, e in piu’ con vari studi di registrazioni come autore, compositore e aiuto fonico.

Lavora anche con progetti musicali per la musica classica napoletana, con personaggi come Gino Accardo, e nel 2008 lavora seguendo il tour teatrale di Nino D'angelo.

In piu', personaggio anche di teatro, musical di rilievo come "Napoli si racconta (edizione 2008 e 2009) e cafe’ chantant” 2008 e 2009, ”i love napoli”-cafe’ chantant-2010 e 2011, cafe’ chantant –tropical edition 2012, cafe’ chantant –bon voyage 2013, con artisti come (luca sepe, rosario saccardi, lucio pierri, lara sansone, corrado ardone, massimo peluso, ettore massa, giulio adinolfi, alessandro di napoli, daniele musiani, diego tarantino), al teatro sannazaro di napoli.

Fa parte della scuderia e compagnia stabile “Luisa Conte”, del Teatro Sannazaro, diretta dall’attrice e regista Lara Sansone, per alcuni spettacoli musicali annuali.

Testimonial di varie manifestazioni targate  “Unicef”, ha anche “prestato” la voce “cantata” per un musical di cartoni animati, andato in scena al Teatro Sannazaro di napoli.

Vanta anche esperienze come musicista e direzione artistica in alcuni villaggi turistici, campeggi, residence e strutture alberghiere, (calabria,sicilia,puglia,sardegna,campania).

Portando in giro la sua musica e la sua voce fra serate, locali, eventi, piazze e teatro.

Fra le altre cose lavora come corista sia in studio sia nei concerti live di alcuni colleghi cantanti del panorama nazionale, e partenopeo.

Lo troviamo anche come vocal coach nello spettacolo “tutto quel po’ po’ che so fare” e in “canto da tanti anni e so anche nuotare” dell’artista e amico luca sepe, e nel suo album “meglio dal vivo.. che dal morto!”.

Fra le altre cose vorrebbe fondare una sua etichetta discografica( “s.d.m. production” ) di   savio de martino.

In data 01/01/2013 e’ uscito il suo quarto album intitolato “Ancora Vivo” contenente 16 canzoni inedite scritte dallo stesso cantautore, in vendita e  in distribuzione nazionale e europea attraverso l’etichetta discografica “zeus record” di napoli – catalogo – np (napoli project).